Censura a Bologna: impedita presentazione de “L’inganno antirazzista” di Stelio Fergola [VIDEO]

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Impedita la presentazione, impedito il dibattito. Qualche blog “cittadino” l’aveva definita addirittura una “difesa della razza ariana”, denunciando ignoranza completa sulla lettura del testo, che non tratta minimamente l’argomento e in cui la parola “ariana” manco appare.

Ma con boicottaggi e minacce intestine, i soliti ambienti hanno ottenuto l’effetto sperato: l’8 febbraio il Centro Costa Arena di Bologna non ha potuto ospitare il direttore della nostra testata, Stelio Fergola, per presentare il suo libro, “L’inganno antirazzista”, una denuncia contro il multiculturalismo e il razzismo che esso produce, nonostante i propositi ufficialmente contrari.

Ne abbiamo parlato con i dirigenti dell’Associazione L.U.C.I. (Libera Unione Culturale Italiana) che ci spiegano come l’assenza di dibattito in certi ambiti sia a Bologna quasi una regola, nonostante alcuni tra gli organizzatori – come Gualtiero Via, tra l’altro non concorde con la visione proposta dal libro – si fossero impegnati a promuoverlo anche grazie a un evento di questo tipo.

(la Redazione)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Galateo, ovvero l’educazione perduta: riscopriamolo
Galateo, una parola che sentiamo spesso. "Non riempire troppo il [...]
Nodi marinari: esempi e storia di una tradizione millenaria
Saper fare un nodo è una cosa che può risultare [...]
I figli sardine anti Salvini, i papà anti Berlusconi: quei flash mob revival
C'è il paese dei gilet gialli e quello delle sardine (che [...]
L’esercito Siriano avanza nei territori di Idlib occupati dai Jihadisti
Le forze governative del presidente Assad avanzano lentamente nella parte [...]
Scroll Up