Decreto Dignità: crescono assunzioni a tempo indeterminato

Decreto Dignità: crescono assunzioni a tempo indeterminato

Crescono le assunzioni a tempo indeterminato. Ad oggi Luigi Di Maio – “quello che non ha mai lavorato”- non sembra dunque aver compiuto i particolari danni che molti andavano pronosticando.

Ciò detto restano forti dubbi sulla efficacia del decreto dignità per combattere la disoccupazione. Pare difficile infatti incidere significativamente sull’andamento generale, a meno che non si introducano nuove risorse per promuovere le assunzioni, ad esempio con degli sgravi fiscali. La misura in questione, che farebbe invece ben sperare, resta di difficilissima attuazione data la continua ed ingombrante pressione dell’Unione Europea.

Si segnala comunque un primo dato positivo, con l’augurio che ne possano seguire altri, non per il bene di questo o quel politico, ma dell’Italia.

(La Redazione)

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Lampedusa, ora il sindaco Martello è per l’accoglienza: le élite ignorano la volontà popolare
Ora il sindaco di Lampedusa Totò Martello è per l'accoglienza. [...]
Gramellini contro i “kattivisti”: il solito moralismo chic
Massimo Gramellini si schiera a difesa del fenomeno Greta Thunberg e [...]
Non si muore più nel Mediterraneo, ma agli immigrazionisti non va giù
Solo un morto ritrovato nel 2019. Quanto ai dispersi, se [...]
Oltrelalinea attiva il chatbot
Dopo il restyling del sito web, stiamo cercando di utilizzare [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter