Nigel Farage

Politico: l’Italia cerca il suo Nigel Farage per uscire dall’Ue

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

La testata Politico ha dedicato un interessante articolo sull’Italia e sul futuro dell’Unione europea. Secondo la testata, infatti, il nostro Paese è alla ricerca del suo Nigel Farage che possa traghettare Roma fuori dall’Unione europea. «In Italia, i tentennamenti della risposta dell’Unione Europea alla crisi del coronavirus hanno riacceso il discorso di una possibile campagna per lasciare il blocco. Con il rischio di una situazione di stallo tra i leader europei sul pacchetto di ripresa economica proposto dall’UE , l’amarezza sta crescendo in Italia, con i contendenti rivali in lizza per il ruolo dell’italiano Nigel Farage , l’architetto della Brexit, e sperando di alimentare un nuovo dibattito su una potenziale “Italexit» scrive Politico.

Politico: Paragone e Sgarbi possibili Farage italiani

Sgarbi come Farage

Gianluigi Paragone, ex senatore del movimento 5star contro l’establishment, ricorda Politico, ha annunciato il lancio di un partito che lavora per uscire dall’Unione europea, mentre Vittorio Sgarbi, critico d’arte ed ex ministro, ha proposto un referendum su sull’Italexit. «Entrambi – nota Politico – stanno cercando di capitalizzare un crescente sentimento tra gli italiani di essere stati abbandonati dall’UE nel momento del bisogno, con il rischio di essere nuovamente trascurati nei piani dell’Ue per la ripresa economica. Un sondaggio di aprile – quando l’Italia è stata uno dei paesi più colpiti in Europa dalla pandemia di coronavirus – indicava un numero di italiani con poca o nessuna fiducia nell’UE pari al 70 percento. Un’altra metà suggerita voleva lasciare del tutto l’Ue». Qualcuno potrebbe obiettare che un Nigel Farage l’Italia lo ha già: Matteo Salvini. «Ma sia Salvini che il suo partner nell’alleanza di destra del paese, la leader dei Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, hanno moderato le loro opinioni sull’adesione all’Ue».

Accanto a Paragone e Vittorio Sgarbi ricordiamo anche altri partiti politici che si pongono il medesimo obiettivo: Vox Italia di Francesco Toscano e Diego Fusaro e il FSI, Fronte Sovranista Italiano. Secondo alcuni sondaggi, un partito per l’Italexit potrebbe raccogliere il 10% dei consensi.

Ue, un referendum per uscirne: sosteniamo la proposta di Sgarbi

Un referendum di indirizzo sul recesso dello Stato italiano dall’Unione Europea. E’ questo il titolo di un progetto di legge d’iniziativa popolare promosso, tra gli altri, anche da Vittorio Sgarbi, deputato alla Camera. che ha così aderito all’iniziativa di Gian Luca Proietti Toppi e Daniele Ricciardi, due avvocati ideatori del comitato promotore denominato «Libera l’Europa – Uexit». Il progetto di legge, elaborato da giuristi ed accademici, ha l’obiettivo di restituire all’Italia sovranità politica, fiscale e monetaria.

Spiega Sgarbi: « Questa Europa delle banche e della burocrazia non fa gli interessi dei cittadini. E’ un’Europa fantoccio, che esiste solo sulla carta, che ha il volto cinico del sistema bancario e quello opportunista degli alti burocrati di Strasburgo e Bruxelles aggrappati ai loro privilegi. E’ un’Europa di vincoli e non di opportunità. E in questi mesi di pandemia abbiamo scoperto sulla nostra pelle, in spregio al principio fondante del mutuo soccorso, come, in realtà, prevalgano egoismi e paure». Come redazione di Oltre la Linea intendiamo sostenere la pregevole iniziativa di Vittorio Sgarbi e il suo referendum sull’Unione europea. Un progetto, quello comunitario, destinato a fallire, che ha contribuito a impoverire l’Italia, come anche la crisi Covid-19 ha ampiamente dimostrato. Nigel Farage apprezzerebbe.

 

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Potrebbero piacerti

Sovranisti, sveglia! Sbarchi super e UE cannibale, altro che “5 furbetti”
Sovranisti, sveglia, non è il momento di indignarsi per le [...]
Brasile, ecco la petizione contro George Soros
Dal Brasile parte una grande raccolta firme contro il magnate [...]
Imagine “comunista” e la ridicola politicizzazione dell’arte
Hanno fatto discutere le dichiarazioni di Giorgia Meloni in merito [...]
Processateci tutti. Ora. Da cittadini, da amministratori, da politici
Processateci. Fatelo il prima possibile. Questo pensiamo, dopo ciò che [...]
Scroll Up