Paone litiga Del Debbio pirla fascista

Cecchi Paone – Del Debbio: “sei fascista!”, “e tu un pirla!”

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Cecchi Paone ha perso le staffe, è il caso di dirlo. La sua boria liberale è esplosa in tutta la sua pomposa infantilità durante la trasmissione Dritto e Rovescio su Rete 4, dando vita a uno spettacolo trash che passerà alla storia per il violento botta e risposta tra Del Debbio e lo stesso Cecchi Paone.

A scaldare l’animo del l’ex conduttore de La Macchina del Tempo è la presenza di Daniela Santanchè (ex Fiamma Tricolore, ora Fratelli d’Italia) e del segretario del Partito Comunista Marco Rizzo. E’ proprio lo stesso Cecchi Paone ad alzare i toni durante la trasmissione di Del Debbio.

Botta e risposta tra Cecchi Paone Del Debbio

Nell’atto di far prendere la parola a Daniela Santanchè, il conduttore Del Debbio si è trovato nelle condizioni di non riuscire a proseguire la trasmissione per via di Cecchi Paone, il quale, lanciando accuse di fascismo all’ex deputata di Alleanza Nazionale, ha di fatto bloccato il corso del dibattito. Secondo quanto espresso dall’accusatore, la Santanchè non dovrebbe avere diritto di parola, rea di aver fatto parte di Fiamma Tricolore. Lo stesso discorso vale per Marco Rizzo per via della sue opinioni comuniste.

Alle continue accuse di Paone ha quindi replicato Paolo Del Debbio: “sei un fascista!”, “e tu un pirla!”, ricevendo peraltro il sostegno del pubblico presente in sala. Vistosi screditato dallo stesso conduttore della trasmissione Cecchi Paone ha quindi lanciato epiteti verso lo stesso Del Debbio: “doppiamente nazista!” che a sua volta lo ha invitato gentilmente ad abbandonare lo studio.

Cecchi Paone: “Sono un liberale pirla”

“Il liberale pirla” Cecchi Paone, come lui stesso si è definito nel corso del suo eccesso di rabbia, ha quindi dato vita a uno starnazzamento mediatiaco pro-europeista. Tra un’accusa e l’altra alle ideologie novecentesche, Paone ha lanciato un monito al pubblico ricordando che:

– “l’Europa e la nostra salvezza!”;
– “senza Europa siete finiti!”;
– “senza Europa siete tutti in galera!”;
– “senza Europa siete tutti poveri!”;
– “senza Europa vi fate il caffè con la cicoria!”.

Di seguito il video del dibattito.

Il Video dello scontro

(di Elisabetta Croci)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
E dei “1300 morti al giorno” previsti ad aprile nessuna traccia
"Con le riaperture rischiamo 1300 morti al giorno". Così profetizzava [...]
Per il PD “tutto Zaki” chi è già italiano può rimanere nelle carceri in Marocco
Barricate per l'egiziano Zaki, silenzio tombale per l'italo-marrocchina Fatima (nome [...]
La riforma della giustizia è una priorità, come quella costituzionale
Riforma della giustizia, una priorità congelata da decenni. Ieri il [...]
Lo strano concetto di “legge Anti-LGBT” dei progressisti
In Ungheria è entrata in vigore oggi la famigerata legge [...]
Scroll Up

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Non perdere le notizie veramente importanti. In un contesto di disinformazione, oscuramento della libertà di espressione da parte dei mass media, è importante avere canali alternativi di informazione.