Italia, il Paese più euroscettico

Italia, il Paese più euroscettico

Un tempo europeista, oggi l’opposto. L’Italia è il Paese più euroscettico: questo emerge dall’Eurobarometro redatto dal Parlamento Europeo e riportato da Europa Today.

I nostri concittadini, un tempo fedelissimi sostenitori di Bruxelles, hanno cambiato radicalmente opinione. Secondo l’analisi solo il 36% degli italiani guarda con favore l’Unione Europea, mentre per il 21% è una “cosa cattiva”. Un italiano su due pensa che il Paese non abbia guadagnato nulla dall’ingresso dell’Unione, circa il 49%. Se si pensa che la media europea è del 23% il dato è piuttosto chiarificatore.

Neanche la Gran Bretagna è euroscettica quanto l’Italia: nonostante la Brexit, il 54% dei britannici è ancora convinto dei vantaggi dell’UE, e il 43% la vede positivamente in generale. In tutta Europa il 68% dei cittadini pensa che che l’Unione sia stata un vantaggio.

Presto per parlare di una Italexit, ovviamente: secondo il sondaggio, infatti, solo il 19% degli italiani votererebbe per l’uscita in un eventuale referendum. Ma il 32% è indeciso e anche questo è un record rispetto alle percentuali registrate nel resto d’Europa.

(la Redazione)

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

WSJ: due attacchi razzisti su tre sono bufale
Quando ho chiesto a Wilfred Reilly riguardo la nomina del [...]
La “capitana” Carola Rackete? Una figlia di papà
La "capitana" della Sea Watch, all'anagrafe Carola Rackete, sta apparendo [...]
Sea Watch, Carola Rackete insiste: “Forziamo il blocco”
Non si arrende Carola Rackete, capitano della Sea Watch, ed [...]
Incredibile, Corte di Strasburgo boccia il ricorso Sea Watch: no a sbarco in Italia
La giurisprudenza internazionale, così come quella italiana, hanno fatto delle [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter