Messico, Francesco incentiva immigrazione clandestina

Messico, Francesco incentiva immigrazione clandestina

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Sì, a quanto pare Bergoglio ha donato mezzo milione di dollari a tutti coloro che aiutano i “migranti” a giungere in Messico dall’America centrale e in particolare dall’Honduras. Dunque poche chiacchiere, Papa Francesco incentiva l’immigrazione clandestina verso gli USA. Magari possiamo parlare di “buona fede” per essere corretti e diplomatici, ma la sostanza è questa e non c’è da girarci intorno.

A riportare la notizia è il Giornale, a confermarla è il sito dell’Obolo di San Pietro dove testualmente si legge “Papa Francesco ha donato 500.000 USD per l’assistenza ai migranti in Messico. Tale cifra sarà distribuita tra 27 progetti di 16 diocesi e congregazioni religiose messicane che hanno chiesto aiuto per continuare a fornire alloggio, cibo ed articoli di prima necessità a questi fratelli e sorelle.”.

Praticamente il Pontefice incoraggia l’immigrazione clandestina sostenendo economicamente chiunque aiuti a deportare migranti di ogni genere ai confini con gli Stati Uniti.

E non a caso i governanti hanno espresso perplessità per l’iniziativa: non solo Donald Trump, ma anche i poilitici rappresentanti di numerose città messicane, logicamente preoccupati dall’arrivo di centinaia di migliaia di persone.

Ma l’immigrazionismo non mollla, e dichiara la sua guerra alla legalità e al diritto alla tutela prioritaria dei cittadini di qualsiasi Stato con un’altra frase:  “Uomini e donne, spesso con bambini piccoli, fuggono da povertà e violenza, con la speranza di un futuro migliore negli Stati Uniti. Ma la frontiera statunitense rimane chiusa per loro”.

(di Stelio Fergola)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Idlib sotto attacco: assalto dell’esercito regolare siriano
L'ultima settimana di gennaio è stata un calvario per i [...]
Johnson, prima mossa post Brexit: nazionalizza le ferrovie
Boris Johnson, il trionfatore della Brexit, va oltre: il premier [...]
La “Rivoluzione Francese britannica”: bye bye, EU
Rivoluzione Francese del nuovo millennio: questo è l'augurio che mi [...]
Cosa ci dicono le elezioni regionali
Così è ufficiale: dopo mesi di intensa campagna elettorale, la [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter

Scroll Up