Opinione

Il regime globale dei diritti umani è crollato

Il regime globale dei diritti umani è crollato

I diritti umani, come li conosciamo, sono morti. Nel mezzo di un’emergenza climatica, di un conflitto apparentemente senza fine e delle conseguenti crisi di rifugiati, l’evidente assenza di un’efficace strategia globale per salvaguardare i diritti più fondamentali delle popolazioni povere ed emarginate in tutto il mondo ha reso chiaro che il concetto di “diritti umani”, ...

La vita e la morte di Prigozhin hanno messo in luce il marciume dello stato russo

La vita e la morte di Prigozhin hanno messo in luce il marciume dello stato russo

Il 23 giugno, la verticale del potere che il presidente Vladimir Putin aveva costruito con cura nel corso di più di due decenni è stata scossa violentemente. Yevgeny Prigozhin, il capo del gruppo mercenario Wagner, strettamente legato al presidente russo, ha organizzato un ammutinamento, mettendo in luce le profonde fratture nell’élite russa. Lo scontro si ...

Summit africano sul clima: un’opportunità per decolonizzare l’energia africana

Summit africano sul clima: un’opportunità per decolonizzare l’energia africana

I leader africani e internazionali parteciperanno al vertice africano sul clima dal 4 al 6 settembre a Nairobi, in Kenya. Discuteranno sulla posizione unitaria dell’Africa sulla crisi climatica in vista della COP28, i colloqui globali sul clima, di dicembre e svilupperanno la Dichiarazione di Nairobi per la crescita verde, un progetto per la transizione energetica ...

Israele arrabbiato e brutto, dove un palestinese viene marchiato con la stella di David

Israele arrabbiato e brutto, dove un palestinese viene marchiato con la stella di David

Uno degli obblighi di scrivere una rubrica settimanale come questa è prestare attenzione a un mondo brutto e arrabbiato. Un altro obbligo è quello di non abituarsi alla rabbia e alla bruttezza costanti, che assumono forme diverse in momenti diversi e in luoghi diversi. Come sanno i fedeli lettori di questa rubrica, scrivo spesso dell’orrore ...

La chiave per salvare i giovani da percorsi violenti?  Istruzione superiore inclusiva

La chiave per salvare i giovani da percorsi violenti? Istruzione superiore inclusiva

Nel nostro tentativo di trasformare il futuro dell’istruzione, dobbiamo affrontare la dura realtà dei disordini giovanili globali. Gli eventi recenti in paesi come la Francia hanno evidenziato le profonde divisioni e la frammentazione affrontate dai giovani adulti. I casi purtroppo frequenti di giovani che rispondono alla violenza con la violenza, rispecchiano la loro profonda frustrazione ...

Come prevenire un colpo di stato

Come prevenire un colpo di stato

Negli ultimi anni l’Africa ha visto più colpi di stato militari che elezioni democratiche, determinanti per la stabilità, la pace e lo sviluppo del continente. Questa settimana, le guardie repubblicane del Gabon hanno organizzato un colpo di stato militare contro il nuovo leader “rieletto” del paese, solo un mese dopo che le guardie presidenziali in ...

Schiavitù moderna: l’ultima maledizione del cambiamento climatico del Pakistan

Schiavitù moderna: l’ultima maledizione del cambiamento climatico del Pakistan

Questa primavera ho trascorso del tempo con famiglie di agricoltori nelle zone rurali del Sindh e nelle pianure di Kacchi nel Balochistan, le due regioni più colpite dalle super inondazioni della scorsa estate che hanno sommerso un terzo del Pakistan, costretto allo sfollamento otto milioni di persone e visto altri milioni perdere i propri mezzi ...

Le armi nucleari dovrebbero essere reliquie del passato

Le armi nucleari dovrebbero essere reliquie del passato

Nella silenziosa e pacifica steppa del Kazakistan, sotto la superficie aleggia un’eredità oscura e inquietante. Nel corso di quattro decenni, tra il 1949 e il 1989, 456 bombe nucleari furono fatte esplodere dall’Unione Sovietica nel sito di test di Semipalatinsk, nel nord del Kazakistan. Anche se gli echi delle esplosioni nucleari si sono ormai attenuati ...

Perché la Corte Suprema del Nepal ha torto sui matrimoni precoci e sullo stupro

Perché la Corte Suprema del Nepal ha torto sui matrimoni precoci e sullo stupro

In una sentenza recentemente emessa, la Corte Suprema del Nepal ha stabilito che un uomo adulto che aveva sposato una donna minorenne e aveva avuto rapporti sessuali non era colpevole di stupro o rapimento, ma solo di matrimonio precoce. La Corte Suprema ha annullato il verdetto della Corte Suprema che aveva imposto all’uomo una pena ...