Opinione

La prossima pandemia è già iniziata?

La prossima pandemia è già iniziata?

A metà luglio, lo stato americano del Colorado ha segnalato sei casi di influenza aviaria, o H5N1, in campioni prelevati da lavoratori del settore avicolo. Ciò ha portato il totale nazionale a 10 casi confermati dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) da aprile 2024. Il governo degli Stati Uniti ...

Il successo elettorale di Reform UK preannuncia un futuro di estrema destra per la Gran Bretagna?

Il successo elettorale di Reform UK preannuncia un futuro di estrema destra per la Gran Bretagna?

A differenza delle elezioni legislative francesi in cui un’inaspettata ondata di sinistra ha sventato l’estrema destra all’ultimo minuto, le elezioni parlamentari del 4 luglio in Gran Bretagna sono andate quasi esattamente come previsto. Frustrati dall’aumento del costo della vita, dalla stagnazione economica, dalla crescente povertà, dall’acuirsi delle disuguaglianze e dai mille fallimenti legati all’attuazione della ...

I paesi africani devono far sentire la propria voce sull’estrazione mineraria in acque profonde

I paesi africani devono far sentire la propria voce sull’estrazione mineraria in acque profonde

Con la ripresa questa settimana presso l’Autorità Internazionale dei Fondali Marini (ISA) dei negoziati per l’adozione di norme e regolamenti per l’attività mineraria commerciale in acque profonde in acque internazionali, i paesi africani hanno un ruolo estremamente importante da svolgere per il futuro di questo settore e per la salute dei nostri oceani. L’ISA, in ...

La Russia avverte che i piani del capo dell'UE per una nuova unione della difesa segnalano un conflitto

La rielezione di von der Leyen consolida lo spostamento a destra dell’Europa

Dopo un intenso giro di trattative con gruppi parlamentari di tutto lo spettro politico, la politica conservatrice tedesca Ursula von der Leyen si è assicurata un secondo mandato come presidente della Commissione europea. Ha vinto il voto segreto del neoeletto Parlamento europeo con 401 voti a favore, ben al di sopra della maggioranza di 360 ...

I ruandesi hanno riposto la loro fiducia in un presidente che sappia mantenere le promesse

I ruandesi hanno riposto la loro fiducia in un presidente che sappia mantenere le promesse

Se non capisci come un leader possa ottenere una vittoria schiacciante con oltre il 99 percento dei voti, non hai capito il Ruanda. Il presidente Paul Kagame ricoprirà un altro mandato dopo aver ottenuto il 99,15 percento dei 7.160.864 voti espressi alle elezioni presidenziali del 15 luglio. L’affluenza alle urne è stata del 98 percento. ...

Le elezioni africane dimostrano che la democrazia non può essere data per scontata

Le elezioni africane dimostrano che la democrazia non può essere data per scontata

Il ruandese Paul Kagame ha ottenuto una schiacciante vittoria alle elezioni presidenziali tenutesi il 15 luglio. Il suo partito Rwanda Patriotic Front (RPF) è uscito vincitore anche dalle elezioni legislative, mantenendo la maggioranza parlamentare. Con oltre il 99 percento dei voti a favore di Kagame, queste elezioni presidenziali sembrano essere una ripetizione delle tre precedenti, ...

Trump, le elezioni e la politica dello spettacolo

Trump, le elezioni e la politica dello spettacolo

L’iconica fotografia di un Donald Trump sanguinante e provocatorio circondato da agenti di sicurezza dopo un tentativo di assassinio passerà probabilmente alla storia come la rappresentazione completa di chi è, in cosa crede e come cerca di rimodellare la politica e la società americana. Gli eventi del 13 luglio hanno solo rafforzato l’immagine pubblica che ...

La politica divisiva non ha portato nulla di buono alla Slovacchia o agli Stati Uniti

La politica divisiva non ha portato nulla di buono alla Slovacchia o agli Stati Uniti

L’attentato di sabato alla vita del candidato alla presidenza degli Stati Uniti Donald Trump ha provocato onde d’urto in tutto il mondo. In seguito, i commentatori hanno sottolineato la crescente polarizzazione negli Stati Uniti e la retorica divisiva dell’ex presidente. Giocare sulle paure delle persone e incoraggiare l’odio può essere un efficace strumento populista, ma ...

I tribunali israeliani non possono e non perseguiranno i crimini di guerra di Israele

I tribunali israeliani non possono e non perseguiranno i crimini di guerra di Israele

Da oltre nove mesi, gli Stati Uniti e altri stretti alleati di Israele hanno ripetutamente difeso la condotta dell’esercito israeliano a Gaza e in Cisgiordania. Hanno respinto o ignorato le accuse di genocidio, tortura, punizione collettiva e altri crimini di guerra e crimini contro l’umanità, nonostante i numerosi rapporti di esperti delle Nazioni Unite e ...