Saviano delira su Facebook: "I fucili della Lega, messaggio chiaro"

Saviano delira su Facebook: “I fucili della Lega, messaggio chiaro”

Un banalissimo post ironico, quello di Luca Morisi, spin doctor di Salvini. “Fanno di tutto per gettare fango sulla Lega, si avvicinano le europee, ma noi siamo armati e dotati di elmetto, Buona Pasqua!”. E Saviano delira, perde la testa.

Saviano delira su Facebook: "I fucili della Lega, messaggio chiaro"

Lo scrittore “antimafia” si inventa deliberatamente minacce di repressioni squadriste con aggiunta di fucili, dando libero sfogo a tutta la sua fantasia: “Questo signore, pagato con i nostri soldi, è quello che suggerisce al #MinistroDellaMalaVita i suoi rutti sui social. Oggi, con questo post, Morisi decide di minacciare l’opposizione al #MinistroDellaMalaVita con un’immagine che lascia poco all’immaginazione: Salvini armato e con dietro uomini in divisa. Messaggio chiaro per chiunque lo critichi. Messaggio eloquente e agghiacciante.
Luca Morisi è una persona pericolosa, ma di questo pericolo dovrebbe occuparsi il suo datore di lavoro. Difficilmente lo farà.
Ma noi, Morisi, non abbiamo paura. Un giorno lei risponderà del male che sta seminando. Nel frattempo spero che qualcuno la cacci via e la processi per istigazione a delinquere, reato procedibile d’ufficio e che quindi ognuno di noi può denunciare. Vi invito a farlo.”

Saviano delira su Facebook: "I fucili della Lega, messaggio chiaro"

Consigliamo a un Saviano ormai fuori controllo di bersi una bella camomilla e di respirare a pieni polmoni. Magari in campagna, lontano dal traffico e dallo smog di New York. E a tutti voi, attenzione! Il pericoloso Morisi potrebbe aggirarsi nelle vie delle vostre città!

(di Stelio Fergola)

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

WSJ: due attacchi razzisti su tre sono bufale
Quando ho chiesto a Wilfred Reilly riguardo la nomina del [...]
La “capitana” Carola Rackete? Una figlia di papà
La "capitana" della Sea Watch, all'anagrafe Carola Rackete, sta apparendo [...]
Sea Watch, Carola Rackete insiste: “Forziamo il blocco”
Non si arrende Carola Rackete, capitano della Sea Watch, ed [...]
Incredibile, Corte di Strasburgo boccia il ricorso Sea Watch: no a sbarco in Italia
La giurisprudenza internazionale, così come quella italiana, hanno fatto delle [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter