Australian Open 2024: teste di serie, programma, wildcard, sorteggio e montepremi

Daniele Bianchi

Australian Open 2024: teste di serie, programma, wildcard, sorteggio e montepremi

Il primo Grande Slam di tennis dell’anno è alle porte quando Melbourne Park ospiterà gli Australian Open 2024.

Ecco cosa devi sapere sul torneo:

Quali sono le date chiave?

Gli Australian Open inizieranno domenica 14 gennaio e proseguiranno fino alla finale del singolare maschile domenica 28 gennaio.

Il giorno prima andrà in scena la finale del singolare femminile.

La durata di 15 giorni dell’evento è la prima volta, dato che il torneo solitamente inizia di lunedì, ma è stato aggiunto un giorno in più nella speranza di evitare che finisca a tarda notte.

I giocatori si qualificano per il tabellone principale classificandosi tra i primi 104, o vincendo tre partite di qualificazione (nelle qualificazioni dall’8 all’11 gennaio), o tramite wildcard.

A quanto ammonta il premio in denaro?

Il montepremi totale del torneo è aumentato quest’anno del 13% attestandosi a 86,5 milioni di dollari australiani (57,83 milioni di dollari).

I campioni del singolare vinceranno 3,15 milioni di dollari australiani (2,11 milioni di dollari) ciascuno.

Chi sono i favoriti?

Entrambi i campioni in carica si schiereranno a Melbourne per difendere i loro titoli, con il serbo Novak Djokovic che difenderà il suo titolo nel singolare maschile e la bielorussa Aryna Sabalenka che gareggerà per mantenere il trofeo femminile.

Djokovic, 36 anni, ha vinto gli Australian Open 10 volte ed è la testa di serie. Lo spagnolo Carlos Alcaraz, il russo Daniil Medvedev e l’italiano Jannik Sinner si classificano al secondo, terzo e quarto posto.

Alcaraz si dirige a Melbourne Park senza partite ufficiali al suo attivo in questa stagione.

L’anno scorso la Sabalenk ha perso il numero uno della classifica femminile contro la polacca Iga Swiatek.

L’americana Coco Gauff è terza dietro alla coppia dopo aver vinto gli US Open a settembre. Elena Rybakina, che ha vinto Wimbledon nel 2022, è al quarto posto.

Il nome più importante da perdere è lo spagnolo Rafael Nadal mentre continua la sua riabilitazione dopo un infortunio all’anca La britannica Emma Raducanu, vincitrice del US Open 2021, ritorna dopo otto mesi di assenza dopo un intervento chirurgico su entrambe polso e caviglia. Anche la giapponese Naomi Osaka ritorna dopo il parto lo scorso luglio, sperando di aggiungerle qualcosa quattro titoli principali.

Cosa è successo nel sorteggio degli Australian Open di giovedì?

Djokovic inizia la sua ricerca per l’undicesimo titolo record degli Australian Open e il 25esimo titolo del Grande Slam assoluto contro una delle qualificazioni.

Il serbo ha avuto bisogno di cure per un problema al polso durante la sconfitta in Coppa United contro Alex de Minaur la scorsa settimana – la sua prima sconfitta in Australia in sei anni.

Il 36enne ha avuto un inizio relativamente tranquillo, ma potrebbe affrontare Stefanos Tsitsipas, settima testa di serie greca, nei quarti di finale in quella che sarebbe una rivincita appetitosa della finale dello scorso anno.

Nel frattempo, Swiatek affronta una prova difficile contro la campionessa 2020 Sofia Kenin.

Anche la campionessa in carica Sabalenka affronterà per prima una qualificazione, mentre la seconda classificata del 2023 Elena Rybakina, che Sabalenka nella finale del torneo di messa a punto di Brisbane, affronterà l’ex numero uno al mondo Karolina Pliskova.

Il campione di Wimbledon Alcaraz incontra il veterano francese Richard Gasquet.

Il 20enne secondo seme è sulla buona strada per uno scontro ai quarti di finale con il ringiovanito Alexander Zverev, che affronterà il connazionale Dominik Koepfer.

Tsitsipas affronterà Matteo Berrettini in un’altra allettante apertura, mentre il due volte finalista Medvedev giocherà dall’inizio contro una partita di qualificazione.

Il giovane italiano Jannik Sinner, che potrebbe andare in profondità al Melbourne Park, affronterà Botic van de Zandschulp.

La campionessa degli US Open Gauff affronta Anna Karolina Schmiedlova, mentre Osaka, che ha vinto il titolo nel 2019 e nel 2021, torna al tennis del Grande Slam per la prima volta dal 2022 e si scontra con la francese Caroline Garcia in un inizio difficile.

Angelique Kerber, anche lei tornata al tour dopo una lunga pausa di maternità, giocherà contro la seconda classificata del 2022 Danielle Collins nella sua partita di apertura e potrebbe affrontare la testa di serie Swiatek nel turno successivo.

La wild card Caroline Wozniacki, un’altra ex campionessa e madre ritornata, giocherà con la ventesima testa di serie Magda Linette.

L’australiano Alex de Minaur, che ha sbalordito Djokovic la scorsa settimana prima di battere l’Alcaraz in una partita di beneficenza, guiderà le speranze locali e inizierà la sua campagna contro l’ex numero tre del mondo canadese Milos Raonic.

A che ora si giocheranno le sfide?

I campi da spettacolo iniziano alle 12:00 (01:00 GMT), mentre le sessioni diurne iniziano un’ora prima sui campi esterni.

La Rod Laver Arena, la Margaret Court Arena e la John Cain Arena ospiteranno le sessioni notturne che inizieranno alle 19:00 (08:00 GMT).

Sia la finale del singolare femminile che quella maschile iniziano alle 19:30 (08:30 GMT).

Daniele Bianchi

Daniele Bianchi, nativo di Roma, è il creatore del noto sito di informazione Oltre la Linea. Appassionato di giornalismo e di eventi mondiali, nel 2010 Daniele ha dato vita a questo progetto direttamente da una piccola stanza del suo appartamento con lo scopo di creare uno spazio dedicato alla libera espressione di idee e riflessioni. La sua mission era semplice e diretta: cercare di capire e far comprendere agli altri ciò che sta effettivamente succedendo nel mondo. Oltre alla sua attività di giornalista e scrittore, Daniele investe costantemente nell'arricchimento della sua squadra, coinvolgendo professionisti con le stesse passioni e interessi.