Quarti di finale UEFA Euro 2024: squadre, calendario delle partite, orari di inizio, sedi

Daniele Bianchi

Quarti di finale UEFA Euro 2024: squadre, calendario delle partite, orari di inizio, sedi

Dopo un entusiasmante ottavo di finale, che ha visto l’eliminazione dei campioni in carica dell’Italia e degli ex finalisti del Belgio, Euro 2024 entra nella fase dei quarti di finale con due partite venerdì e due partite sabato.

Ecco cosa devi sapere sugli ultimi otto:

⚽ Quali squadre si sono qualificate per i quarti di finale?

⚽ Quali sono le squadre da tenere d’occhio nei quarti di finale?

  • Tra i quarti di finale, la Spagna è l’unica squadra ad aver vinto il 100% delle partite, segnando nove gol in quattro partite.
  • La Germania, la squadra ospitante, è stata la migliore squadra d’attacco con 10 gol. Sono anche imbattuti con tre vittorie e un pareggio.
  • La Turchia è l’outsider dopo aver eliminato l’attesissima Austria agli ottavi di finale.

⚽ Quando e dove si giocano i quarti di finale di Euro 2024?

  • Spagna vs Germania: venerdì, 18:00 (16:00 GMT) allo Stuttgart Arena di Stoccarda
  • Portogallo-Francia: venerdì, 21:00 (19:00 GMT) al Volksparkstadion di Amburgo
  • Inghilterra vs Svizzera: sabato, ore 18:00 (16:00 GMT) alla Dusseldorf Arena di Dusseldorf
  • Olanda vs Turchia: sabato, ore 21:00 (19:00 GMT) all’Olympiastadion di Berlino
Veduta aerea dei tifosi allo stadio di calcio.

⚽ Quali sono le date delle altre partite a eliminazione diretta?

  • Semifinale 1: 9 luglio a Monaco
  • Semifinale 2: 10 luglio a Dortmund
  • Finale: 14 luglio a Berlino

⚽ Cosa succede se una partita finisce in pareggio?

Se una partita è in parità alla fine del tempo di gioco regolamentare, si giocheranno due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se il pareggio persiste dopo i tempi supplementari, la partita sarà decisa ai rigori.

⚽ A quanto ammonta il montepremi per cui competono le squadre?

L’organo di governo del calcio europeo, la UEFA, pagherà un montepremi complessivo di 331 milioni di euro (360 milioni di dollari) ai 24 partecipanti.

La cifra massima che una squadra campione può raggiungere se vince tutte e tre le partite del girone è di 28,25 milioni di euro (30,31 milioni di dollari).

⚽ Chi ha segnato più gol?

Quattro giocatori sono a pari merito per il titolo di capocannoniere con tre gol ciascuno: Georges Mikautadze (Georgia), Jamal Musiala (Germania), Cody Gakpo (Paesi Bassi) e Ivan Schranz (Slovacchia).

Otto giocatori sono secondi in classifica con due gol. Tra questi ci sono Harry Kane e Jude Bellingham dell’Inghilterra, Niclas Fullkrug e Kai Havertz della Germania e Merih Demiral della Turchia.

Il tedesco Jamal Musiala festeggia il gol

⚽ Quali giocatori sono squalificati per i quarti di finale?

Marc Guehi (Inghilterra), Adrien Rabiot (Francia), Orkun Kokcu (Turchia) e Ismail Yuksek (Turchia)

⚽ Quali sono i risultati comparativi delle squadre dei quarti di finale?

Il resoconto diretto delle squadre in tutte le partite internazionali:

Spagna contro Germania

  • Vittorie spagnole: 8
  • Vittorie tedesche: 9
  • Pareggi: 9

Portogallo contro Francia

  • Vittorie portoghesi: 6
  • Vittorie francesi: 19
  • Pareggi: 3

Inghilterra vs Svizzera

  • Vittorie inglesi: 18
  • Vittorie svizzere: 3
  • Pareggi: 6

Olanda vs Turchia

  • Vittorie olandesi: 6
  • Vittorie turche: 4
  • Pareggi: 4

⚽ Come sono arrivate le squadre ai quarti di finale?

Ecco il percorso di ogni squadra verso le ultime otto:

Il cammino della Spagna verso i quarti di finale

  • Vittoria per 3-0 contro la Croazia nel Gruppo B a Berlino
  • Vittoria per 1-0 contro l’Italia nel Gruppo B a Gelsenkirchen
  • Vittoria per 1-0 contro l’Albania nel Gruppo B a Dusseldorf
  • Vittoria per 4-1 contro la Georgia negli ottavi di finale a Colonia

Il cammino della Germania verso i quarti di finale

  • Vittoria per 5-1 contro la Scozia nel Gruppo A a Monaco
  • Vittoria per 2-0 contro l’Ungheria nel Gruppo A a Stoccarda
  • Pareggio 1-1 con la Svizzera nel Gruppo A a Francoforte
  • Vittoria per 2-0 contro la Danimarca agli ottavi di finale a Dortmund

Il cammino del Portogallo verso i quarti di finale

  • Vittoria per 2-1 contro la Repubblica Ceca nel Gruppo F a Lipsia
  • Vittoria per 3-0 contro la Turchia nel Gruppo F a Dortmund
  • Sconfitta per 2-0 contro la Georgia nel Gruppo F a Gelsenkirchen
  • Vittoria per 3-0 ai rigori contro la Slovenia negli ottavi di finale a Francoforte

Il cammino della Francia verso i quarti di finale

  • Vittoria per 1-0 contro l’Austria nel Gruppo D a Dusseldorf
  • Pareggio 0-0 con l’Olanda nel Gruppo D a Lipsia
  • Pareggio 1-1 con la Polonia nel Gruppo D a Dortmund
  • Vittoria per 1-0 contro il Belgio negli ottavi di finale a Dusseldorf

Il percorso dell’Inghilterra verso i quarti di finale

  • Vittoria per 1-0 contro la Serbia nel Gruppo C a Gelsenkirchen
  • Pareggio 1-1 con la Danimarca nel Gruppo C a Francoforte
  • Pareggio 0-0 con la Slovenia nel Gruppo C a Colonia
  • Vittoria per 2-1 ai supplementari contro la Slovacchia negli ottavi di finale a Gelsenkirchen

La strada della Svizzera verso i quarti di finale

  • Vittoria per 3-1 contro l’Ungheria nel Gruppo A a Colonia
  • Pareggio 1-1 con la Scozia nel Gruppo A a Colonia
  • Pareggio 1-1 con la Germania nel Gruppo A a Francoforte
  • Vittoria per 2-0 contro l’Italia negli ottavi di finale a Berlino

Il cammino dell’Olanda verso i quarti di finale

  • Vittoria per 2-1 contro la Polonia nel Gruppo D ad Amburgo
  • Pareggio 0-0 con la Francia nel Gruppo D a Lipsia
  • Sconfitta per 3-2 contro l’Austria nel Gruppo D a Berlino
  • Vittoria per 3-0 contro la Romania negli ottavi di finale a Monaco

Il cammino della Turchia verso i quarti di finale

  • Vittoria per 3-1 contro la Georgia nel Gruppo F a Dortmund
  • Sconfitta per 3-0 contro il Portogallo nel Gruppo F a Dortmund
  • Vittoria per 2-1 contro la Repubblica Ceca nel Gruppo F ad Amburgo
  • Vittoria per 2-1 Austria agli ottavi di finale a Lipsia
Il turco Merih Demiral festeggia il suo primo gol con Ismail Yuksek e Ferdi Kadioglu [Thilo Schmuelgen/Reuters]
Daniele Bianchi

Daniele Bianchi, nativo di Roma, è il creatore del noto sito di informazione Oltre la Linea. Appassionato di giornalismo e di eventi mondiali, nel 2010 Daniele ha dato vita a questo progetto direttamente da una piccola stanza del suo appartamento con lo scopo di creare uno spazio dedicato alla libera espressione di idee e riflessioni. La sua mission era semplice e diretta: cercare di capire e far comprendere agli altri ciò che sta effettivamente succedendo nel mondo. Oltre alla sua attività di giornalista e scrittore, Daniele investe costantemente nell'arricchimento della sua squadra, coinvolgendo professionisti con le stesse passioni e interessi.