Guerra Russia-Ucraina: elenco degli eventi chiave, giorno 769

Daniele Bianchi

Guerra Russia-Ucraina: elenco degli eventi chiave, giorno 769

Ecco la situazione mercoledì 3 aprile 2024.

Battagliero

  • Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha affermato che le forze russe hanno conquistato 403 kmq di territorio dall’inizio dell’anno e il mese scorso si sono assicurate il controllo su cinque città e villaggi nell’Ucraina orientale.
  • L'Ucraina ha respinto le affermazioni di Shoigu, affermando che le sue truppe hanno continuato a difendere Tonenke e Nevelske, che Shoigu ha menzionato tra gli accordi presi dalla Russia.
  • Almeno 18 persone, tra cui cinque bambini, sono rimaste ferite dopo che un attacco missilistico russo ha danneggiato un college e un asilo nella città di Dnipro, nell'Ucraina centrale.
  • Circa una dozzina di persone sono rimaste ferite dopo che i droni ucraini hanno colpito diversi siti industriali nella regione russa del Tatarstan, a circa 1.300 km (800 miglia) dalla linea del fronte, tra cui la terza raffineria di petrolio più grande della Russia e una fabbrica che produce droni Shahed.
  • Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ha firmato un disegno di legge che abbassa l'età di mobilitazione per il servizio di combattimento da 27 a 25 anni.
  • La Russia ha nominato Sergei Pinchuk nuovo comandante della flotta del Mar Nero dopo una serie di attacchi ucraini alle sue navi militari.

Politica e diplomazia

  • Andriy Kostin, il principale procuratore ucraino, ha dichiarato all'agenzia di stampa Reuters che ci sono “segni distintivi di genocidio” nei crimini russi in tutta l'Ucraina, comprese le uccisioni di massa di civili a Bucha, vicino a Kiev, nel 2022. Kostin ha affermato che tali crimini dovrebbero essere processati a livello nazionale e Corte Penale Internazionale.
  • Un tribunale di Mosca ha condannato Pyotr Verzilov, attivista russo-canadese e fondatore di un sito di notizie indipendente, a otto anni e quattro mesi di prigione per post sui social media che criticavano la guerra in Ucraina. Verzilov, 36 anni, è diventato famoso come portavoce non ufficiale del gruppo di opposizione femminista Pussy Riot e ha lasciato la Russia nel 2020.

Armi

  • Mercoledì i ministri degli Esteri della NATO si incontreranno per discutere una proposta per un fondo quinquennale di 100 miliardi di euro (107 miliardi di dollari) per fornire aiuti a Kiev, che darebbe all’Alleanza per la sicurezza un ruolo più diretto nel coordinare la fornitura di armi, munizioni e attrezzature a Kiev. Ucraina.
  • Il ministero della Difesa tedesco ha detto che Berlino fornirà all'Ucraina 180.000 colpi di artiglieria attraverso un piano guidato dalla Repubblica ceca per l'acquisto di munizioni per l'Ucraina.
  • Il Servizio di sicurezza federale russo (FSB) ha dichiarato di aver sequestrato 70 chili (154 libbre) di esplosivi fatti in casa e ordigni esplosivi “nascosti in icone e pronti per l'uso” a seguito di un'ispezione del carico vicino al confine lettone. Sostenevano che gli esplosivi fossero stati inviati dall'Ucraina attraverso diversi paesi dell'Unione Europea.
Daniele Bianchi

Daniele Bianchi, nativo di Roma, è il creatore del noto sito di informazione Oltre la Linea. Appassionato di giornalismo e di eventi mondiali, nel 2010 Daniele ha dato vita a questo progetto direttamente da una piccola stanza del suo appartamento con lo scopo di creare uno spazio dedicato alla libera espressione di idee e riflessioni. La sua mission era semplice e diretta: cercare di capire e far comprendere agli altri ciò che sta effettivamente succedendo nel mondo. Oltre alla sua attività di giornalista e scrittore, Daniele investe costantemente nell'arricchimento della sua squadra, coinvolgendo professionisti con le stesse passioni e interessi.