Guerra Russia-Ucraina: elenco degli eventi chiave, giorno 683

Daniele Bianchi

Guerra Russia-Ucraina: elenco degli eventi chiave, giorno 683

Ecco la situazione domenica 7 gennaio 2024.

Battagliero

  • Almeno 11 persone, tra cui cinque bambini, sono state uccise da un attacco missilistico russo nella città ucraina di Pokrovsk e nei suoi dintorni. Vadym Filashkin, governatore regionale della regione orientale di Donetsk, in Ucraina, parzialmente occupata, ha detto che otto persone sono rimaste ferite nell’attacco.
  • L’esercito ucraino ha dichiarato di aver effettuato con successo un attacco alla base aerea militare di Saky, nella parte occidentale della penisola di Crimea occupata dai russi. “Aerodromo di Saki! Tutti gli obiettivi sono stati colpiti!” Lo ha scritto su Telegram il comandante dell’aeronautica militare Mykola Oleshchuk. Ha anche pubblicato una foto che sembra mostrare l’aerodromo.
  • La Russia aveva affermato in precedenza che le sue unità di difesa aerea avevano abbattuto missili e droni ucraini contro la Crimea e la parte occidentale del Mar Nero. La Russia ha invaso e annesso la Crimea sottraendola all’Ucraina nel 2014.
  • Funzionari locali di Belgorod – una città russa a circa 40 km (25 miglia) dal confine con l’Ucraina – hanno affermato che un “bersaglio aereo” è stato abbattuto mentre si avvicinava alla città. Mentre i russi si preparavano a celebrare il Natale ortodosso, le messe della vigilia di Natale a Belgorod sono state cancellate a causa della “situazione operativa”, ha detto il sindaco Valentin Demidov.

Politica e diplomazia

  • Alla vigilia del Natale ortodosso russo, incontrando le famiglie dei soldati uccisi in Ucraina, il presidente Vladimir Putin ha promesso maggiore sostegno ai soldati che “con le armi in mano” difendono gli interessi della Russia.
  • In una rara protesta pubblica, circa 15 donne russe i cui mariti sono stati mandati a combattere nell’invasione russa su vasta scala hanno simbolicamente deposto fiori sulla fiamma del Milite Ignoto sotto le mura del Cremlino a Mosca e hanno chiesto il ritorno degli uomini dal fronte. . Circa 244.000 russi sono stati mobilitati per combattere in Ucraina su una forza totale di circa 617.000 soldati.
  • Shalanda Young, la massima funzionaria del bilancio del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, ha messo in guardia sulla rapida diminuzione del tempo a disposizione dei legislatori al Congresso per ricostituire gli aiuti statunitensi all’Ucraina. Il finanziamento è stato bloccato dai repubblicani che chiedono che il piano da 106 miliardi di dollari, che comprende anche il sostegno a Israele, sia collegato alle misure sull’immigrazione al confine tra Stati Uniti e Messico. Young ha detto che la situazione era “terribile”.

Armi

  • L’Ucraina ha fornito ulteriori prove che la Russia ha attaccato l’Ucraina con missili forniti dalla Corea del Nord, poiché l’ufficio del procuratore regionale di Kharkiv ha mostrato ai media frammenti di un’arma che ha colpito la città nordorientale il 2 gennaio. Il portavoce Dmytro Chubenko ha detto che il missile aveva un diametro leggermente più grande del Missile russo Iskander, mentre anche il suo ugello, gli avvolgimenti elettrici interni e le parti posteriori erano diversi.
  • La Russia mira a produrre più di 32.000 droni ogni anno entro il 2030 e a far sì che i produttori nazionali rappresentino il 70% del mercato, ha riferito l’agenzia di stampa statale TASS, citando il primo vice primo ministro Andrei Belousov.
Daniele Bianchi

Daniele Bianchi, nativo di Roma, è il creatore del noto sito di informazione Oltre la Linea. Appassionato di giornalismo e di eventi mondiali, nel 2010 Daniele ha dato vita a questo progetto direttamente da una piccola stanza del suo appartamento con lo scopo di creare uno spazio dedicato alla libera espressione di idee e riflessioni. La sua mission era semplice e diretta: cercare di capire e far comprendere agli altri ciò che sta effettivamente succedendo nel mondo. Oltre alla sua attività di giornalista e scrittore, Daniele investe costantemente nell'arricchimento della sua squadra, coinvolgendo professionisti con le stesse passioni e interessi.