Laura Boldrini senza partito, i renziani non la vogliono nel PD

Laura Boldrini senza partito, i renziani non la vogliono nel PD

Non c’è pace per Laura Boldrini, orfana politica senza partito. L’ennesima umiliazione arriva dai renziani che non la vogliono riammettere nel PD.

La colpa della quale si è macchiata l’ex “presidentessa” non sono solo le sparate nei confronti di Matteo Renzi. Non gli si perdona soprattutto l’iniziativa dello scorso anno di fondare un movimento politico alternativo al PD, durato solo 11 mesi e conclusosi penosamente. Del resto la batosta subita durante le scorse elezioni, dove Liberi Uguali ha raccolto poco più del 3% dei voti, è bastata ad affossare definitivamente il progetto in partenza.

Nel frattempo Laura Boldrini pare stia raccogliendo consensi per le primarie del Partito Democratico da convogliare in favore di Nicola Zingaretti il prossimo 3 Marzo. Gioco forza, dal canto suo lo stesso Zingaretti strizza l’occhio alla senatrice, ricordando che le primarie potrebbero essere una buona occasione per ricomporre le forze democratiche.

Nel concreto resta il fatto che buona parte del blocco dei dem, i renziani che oggi sono vicini a Maurizio Martina, non hanno gradito il ritorno a casa di colei che con le sue discutibili iniziative e le innumerevoli gaffe hanno prodotto buona parte dell’attuale situazione disastrosa in cui vessa il partito.

Per concludere non solo ha attirato su di sé le antipatie della destra italiana, ma di gran parte della sinistra. Senza tessera del PD, rifiutata dai suoi ex alleati, inviso a gran parte dell’elettorato italiano, Laura Boldrini si trova oggi ad essere di fatto una “migrante politica“.

(Marco Viminale)

 

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Le mille forme del Movimento 5 Stelle da Proteo a Ditto
In Italia siamo abituati al trasformismo politico, ai partiti che, [...]
Ius soli, Trump annuncia intenzione di abolirlo: “diritto ridicolo”
L'amministrazione statunitense "sta valutando molto seriamente" la possibilità di "mettere [...]
Bagnai risponde a Conte e mostra i veri motivi della crisi
La crisi del governo gialloverde ha avuto il suo culmine [...]
Cinque stelle, da (finti) rivoluzionari a partito di sistema
La (triste) parabola dei Cinque stelle: dalle velleità rivoluzionarie di [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter

Scroll Up