Fuoco sulla Siria: in corso aggressione contro Tartus e Latakia

Fuoco sulla Siria: in corso aggressione contro Tartus e Latakia

Di nuovo fuoco sulla Siria. Un complesso attacco con circa trenta missili cruise proveniente dal mare sta colpendo le province di Tartus e Latakia (dove vi sono le basi russe), Homs e Hama.

L’operazione, secondo alcune fonti, parrebbe essere congiuntamente portata avanti da Israele dal cielo e da USA, Francia e Regno Unito dal mare. Sono stati attivati i sistemi difensivi Pantisir dell’esercito siriano e i sistemi russi. Il gesto potrebbe inserirsi nel contesto dell’accordo fra Putin ed Erdogan, che vede l’impegno di formare una fascia militarizzata di circa 15 km attorno a Idlib dove forze congiunte turche e russe eseguiranno pattugliamenti e controlli, in modo tale da separare l’esercito siriano dalle forze ribelli.

Inoltre, l’accordo prevede l’allontanamento delle forze di al-Qaida da Idlib e la proibizione dell’uso di armi pesanti nei pressi della fascia militarizzata da parte sia dell’esercito governativo che dei ribelli.

(di Alessandro Carocci)

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Russiagate, il flop dei media mainstream: ora chiedete scusa
«La copertura spericolata dei media sul Russiagate è lo spettacolo [...]
Wikipedia protesta contro la legge europea sul copyright
Noi ne avevamo parlato già a giugno. Ma il 26 [...]
Scuolabus: pure Nicolò, bambino che si era offerto come ostaggio, ignorato da gran parte dei media
Nemmeno lui finisce da Fabio Fazio con il cappello di [...]
Siete solo dei penosi razzisti
Siete solo dei penosi razzisti. Abbiamo già pubblicato due articoli [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter