Il nemico n.1 dell'Italia si chiama Emmanuel Macron

Il nemico n.1 dell’Italia si chiama Emmanuel Macron

L’Europa di Emmanuel Macron è quella dove la Francia, tramite dei regolamenti che riesce ad imporre a Bruxelles, mantiene un’egemonia nei Paesi del sud, acquistandone asset a prezzo di saldo.

Egoisticamente, se sei contrario a questo, per lui sei populista ed antieuropeista. Il suo fresco attacco a Matteo Salvini sul crollo del Ponte Morandi segue questo schema. È dettato, infatti, dalla nevrosi di chi, qualora l’Italia si ergesse a guida della rivoluzione nazional-populista in UE, vedrebbe sfumati i suoi piani di renderla sua satellite e ne avrebbe più da perdere.

Parigi, grazie all’acquiescenza dei governi precedenti (specie PD), ha potuto fare shopping sul nostro territorio nazionale per un valore di oltre 52 miliardi di €. Ciò le ha permesso di ostacolarci palesemente e occultamente nell’acquisto dei suoi tesori, impadronirsi delle infrastrutture strategiche per la comunicazione e scalare i vertici dei nostri istituti bancari sistemici.

Il primo caso lo abbiamo visto in Libia nel luglio dello scorso anno. STX si è ritrovata a scalzare Fincantieri con la scusa della sicurezza nazionale. Il secondo con l’entrata a piè uniti di Vivendi in Telecom. Il terzo, invece, mediante la nomina di Jean Pierre Mustier, ex Legione straniera, ad amministratore delegato di Unicredit.

Una mossa il cui obiettivo è facilitarne la fusione con Société Génerale e consentirle di acquisire, di conseguenza, una leva di influenza nelle scelte di Palazzo Chigi. Alleata? No, forza ostile e nemica. Che scontro totale sia. È l’interesse nazionale a chiederlo.

(di Davide Pellegrino)

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Macron, “Ricostruire Notre Dame con materiali moderni”. È polemica
I politici conservatori francesi sono furiosi con il presidente Emmanuel [...]
Papa Bergoglio: Cristo oggi avrebbe le sembianze dei migranti
Le sembianze dei migranti sono quelle di Cristo. Coloro "che [...]
Il “climaticamente corretto”: intervista a Enzo Pennetta
Abbiamo raggiunto, per un'intervista, Enzo Pennetta, biologo e docente di [...]
Ius Soli e Porti aperti: la ricetta-suicidio del Pd di Zingaretti
Il Pd di Nicola Zingaretti non è nulla di nuovo. [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter