Quell'ostilità a Marcello Foa che potrebbe spazzare via le forze globaliste

Quell’ostilità a Marcello Foa che potrebbe spazzare via le forze globaliste

Il contenzioso sulla nomina di Marcello Foa potrebbe significare la fine definitiva dei residuali di Forza Italia e PD. L’appello di Maurizio Martina lascia spazio a pochi dubbi.

Dichiarando che tutte le opposizioni devono reagire a questa forzatura lascia intravedere una possibile alleanza. Una sorta di Patto del Nazareno 2.0 con Mediaset adibita a MinCulPop anti-sovranista in vista delle elezioni europee del 2019.

Il programma di Matteo Renzi in prima serata, abbozzato e ancora da confermare, sarà l’ipotetica piattaforma dove organizzeranno l’offensiva. Usufruendo, magari, del supporto di linee editoriali ormai appiattite al pensiero messianico neoconservatore e globalista come quelle de Il Foglio – leggersi gli editoriali di Daniele Raineri (embedded della NATO in Iraq e di Liwa Shuadha e Fratelli Musulmani in Siria) su Bashar al-Assad per averne conferma.

I vari Più Europa con Emma Bonino, Carlo Calenda si mischieranno ai Renato Brunetta per intraprendere un ulteriore percorso di accentramento e liberalizzazione. Il quale, nei suoi rimasugli, però, nonostante la nuova facciata (Fronte Repubblicano?), non cambierà la sostanza. Sarà sempre pronto a definirsi antifascista, anticomunista, antirazzista, antisessista, antipopulista, anti-russo, ma mai anticapitalista, anti-atlantista o euroscettico.

Una volta che i risultati elettorali appureranno il fallimento di questo “nuovo” corso, l’effetto domino saranno le percentuali da prefisso telefonico e l’autodistruzione delle forze che lo hanno ideato. Con nostra incommensurabile soddisfazione.

(di Davide Pellegrino)

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Per una giustizia italiana meno “liberale”
Lo stato della giustizia italiana riflette perfettamente alcune dinamiche che [...]
Ecco chi è Juan Guaidò, il golpista al servizio di Washington
Chi è veramente Juan Guaidò, l'autoproclamato Presidente ad interim del [...]
Censura a Bologna: impedita presentazione de “L’inganno antirazzista” di Stelio Fergola [VIDEO]
Impedita la presentazione, impedito il dibattito. Qualche blog "cittadino" l'aveva [...]
“L’UE? Si dissolverà come l’Unione Sovietica”: la previsione di George Soros
La «maggioranza addormentata degli europeisti» deve «svegliarsi» prima che l'Unione [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook