Caso Aquarius, la Spagna accoglierà la nave

Caso Aquarius, la Spagna accoglierà la nave

Con un comunicato ufficiale, il governo spagnolo ha ufficialmente annunciato di essersi offerto di accogliere la nave Aquarius a Valencia, in Spagna.

È nostro dovere aiutare per evitare una catastrofe umanitaria e offrire un porto sicuro a queste persone.

Si legge testualmente. Insomma, una vittoria di Salvini e della linea dura. Una battaglia, certo, perché la guerra sarà lunghissima.

Anzitutto perché anche lo sbarco in Spagna ha dei contorni di illegalità, visto che lontanissimo dalle acque dove avvenuto il recupero dei “profughi” (virgolettato non casuale). Questo sebbene la Aquarius batta bandiera di Gibilterra.

E in secondo luogo perché il futuro deve portare gli Stati europei a far cessare, una volta e per sempre, questa follia: si agli aiuti e allo sviluppo dei popoli in difficoltà, no all’importazione di schiavi.

Speriamo sia l’inizio di un’inversione di tendenza.

(la Redazione)

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Bibbiano, Salvini in visita: “Io, papà e ministro a difesa dei bambini”
"Buongiorno Amici. Oggi sarò a Bibbiano per confermare il mio [...]
USA, via la corona a Miss Michigan: è trumpiana
Mai come oggi avere le idee politiche "sbagliate" può costare [...]
La strategia di Trump per la rielezione nel 2020
La battaglia per le elezioni presidenziali del 2020 è cominciata, [...]
Di Maio, no al Pd e a Franceschini: “Siamo diversi”
Il vicepremier Luigi Di Maio chiude le porte al Partito [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter