Obama e Clinton hanno spiato Trump compiendo un abuso

Obama e Clinton hanno spiato Trump compiendo un abuso

Documenti segreti ottenuti dai membri del Congresso mostrano gli abusi del Foreign Intelligence Surveillance Act (FISA). Secondo Zerohedge si sta scatenando l’inferno in tutta Washington D.C. dopo che il documento riguardante gli abusi del FISA è stato reso disponibile ai membri della House of Representatives. I contenuti del documento sono così esplosivi che, dichiara la giornalista Sara Carter, potrebbero portare alla rimozione degli alti ufficiali dell’FBI e del Dipartimento di Giustizia, e porre fine all’investigazione speciale di Robert Mueller.

Riporta il The Gateway Pundit:
“La richiesta del repubblicano Peter King di rilasciare pubblicamente il documento sugli abusi del FISA ai colleghi della Camera ha mandato nel panico Washington D.C.; una schiera di avvocati, tra cui i repubblicani Matt Gaetz e Lee Zelnid hanno chiesto l’immediata pubblicazione del documento. Secondo la giornalista di Fox News Sara Carter, i contenuti del documento sono così “esplosivi” che potrebbero porre fine all’indagine di Robert Mueller una volta per tutte”.

Secondo Sara Carter:
“Un documento classificato contenente quello che viene descritto come un abuso del Foreign Intelligence Surveillance Act è stato reso pubblico a tutti i rappresentanti della Camera, e le rivelazioni potrebbero portare alla rimozione degli alti ufficiali dell’FBI e del DOJ. Le fonti dichiarano che il report è “esplosivo”, e che non sarebbero sorpresi se conducesse alle dimissioni di Robert Mueller e alla fine del Consiglio di investigazione sul Presidente Trump. I membri del congresso sperano che le informazioni vengano declassificate e rese disponibili al pubblico, probabilmente entro la fine del mese”

Aggiunge Zerohedge:
“Un’ipotesi plausibile per chiunque abbia prestato attenzione per l’anno scorso porta all’ovvia conclusione che il rapporto riveli un esteso abuso di potere, e una collusione altamente illegale, tra l’amministrazione Obama, l’FBI, il DOJ e la campagna di Clinton contro Donald Trump e il suo team, durante e dopo le elezioni presidenziali del 2016.

I legislatori che hanno visto il memo stanno chiedendo la sua immediata pubblicazione, mentre le frasi “esplosivo”, “scioccante”, “preoccupante” e “allarmante” sono state usate in tutta sincerità. Un membro del Congresso ha paragonato i dettagli del rapporto all’attività del KGB in Russia. “È così allarmante che il popolo americano deve vederlo”, ha detto a Fox News Jim Jordan. “È preoccupante. È scioccante “, ha detto il portavoce della Carolina del Nord, Mark Meadows. “Una parte di me desidera che io non l’abbia letto, perché non voglio credere che questo genere di cose possa accadere in questo paese”.

Il repubblicano Gaetz ha dichiarato a Fox Business News che “le accuse contenute in questo importante documento di intelligence minano le fondamenta della nostra democrazia e devono essere rese disponibili al pubblico, immediatamente”.

(da The Duran – Traduzione di Federico Bezzi)

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Carola ammette: “Germania ci ha chiesto di portare migranti in Italia”
Carola Rackete ha ammesso che l'ordine di portare i "migranti" [...]
Sandro Gozi (PD) ministro di Macron: di chi ha fatto gli interessi?
Se non una palese collusione con un competitor internazionale - [...]
“Green Autarky”: autosufficienza contro capitalismo industriale
«Coloro che vogliono la "crescita" in quel senso sono coloro [...]
Governo, Salvini vuole essere il riferimento di Trump
Dietro la crisi di governo aperta da Matteo Salvini e [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter