Cipro: rilasciata nave di Generazione Identitaria

Cipro: rilasciata nave di Generazione Identitaria

Il tentativo di bloccare la missione “Defend Europe” lanciata da Generazione Identitaria è, per il momento, fallito. I giubili di Repubblica e Famiglia Cristiana sono durati poco.

Tomas Egestrom, il comandante della C-Star – la nave affittatagli dagli identitari per impedire alle ONG di scaricare clandestini in Europa – è stato rilasciato dalle autorità cipriote in data odierna in seguito all’arresto avvenuto nella giornata di ieri. L’accusa? “Traffico di esseri umani”.

Cinque membri dell’equipaggio, infatti, di origine cingalese, avrebbero chiesto asilo politico a Cipro e, per ottenerlo, sarebbero dovuti sbarcare in Egitto dopo aver navigato come apprendisti marinai. La problematica è sorta dal fatto che la C-Star non è potuta attraccare nel Paese africano a causa di inconvenienti sulla tabella di marcia.

Secondo Generazione Identitaria, la responsabilità di quanto successo è delle ONG. In un tweet, Defend Europe conferma la ripartenza del natante di 40 metri nel Mediterraneo, direzione Catania.

(di Davide Pellegrino)

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Contro il “sessualmente corretto”: intervista a Nino Spirlì
Abbiamo raggiunto Nino Spirlì, scrittore e autore TV, per un'intervista [...]
Il “piano Draghi” nelle stanze dei bottoni
Mostrare gli aspetti positivi di una personalità pubblica di un [...]
Lerner chiede di “mettere al bando” i giornalisti sovranisti
La democrazia secondo Gad Lerner: mettere al bando e censurare [...]
Siamo contro l’immigrazione: è un problema?
Oltre la Linea è contro l'immigrazione di massa, e non [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter