Vecchioni: "Solo gli imbecilli contro la marcia". Salvini: "Facile parlare per un riccone come lui"

Vecchioni: “Solo gli imbecilli contro la marcia”. Salvini: “Facile parlare per un riccone come lui”

Roberto Vecchioni, presente alla Marcia per la Schiavitù di sabato 20 maggio, ha dichiarato ai microfoni di Rai 1 alla trasmissione Porta a Porta che “solo gli imbecilli possono essere contrari”. Il servizio era in presa diretta dalle ore tumuluose della “marcia”.

Una dichiarazione che – lo abbiamo scoperto solo ora – ha anticipato il delirio di Enrico Mentana sui social, irrigidito che ci sia stata ostilità verso una manifestazione di cui, evidentemente, in tanti hanno compreso l’iniquità ben opposta al moralismo superficiale di cui si dichiara portavoce.

Matteo Salvini, presente in studio, ha risposto per le rime: “Il signor Vecchioni, dal suo bell’attico e con il suo bello stipendio, non ha il diritto di chiamare imbecille me come persone che dall’immigrazione stanno subendo danni enormi, perdendo il lavoro o, nella migliore delle ipotesi, venendo pagati due euro all’ora”.

(di Stelio Fergola)

 

Articoli correlati

Potrebbero piacerti

Il “climaticamente corretto”: intervista a Enzo Pennetta
Abbiamo raggiunto, per un'intervista, Enzo Pennetta, biologo e docente di [...]
Ius Soli e Porti aperti: la ricetta-suicidio del Pd di Zingaretti
Il Pd di Nicola Zingaretti non è nulla di nuovo. [...]
La profezia di Greta: la nostra è una società idiota
"La data è circa il 2030, ci sarà una reazione [...]
C’è voglia di Brexit: boom nei sondaggi del partito di Farage
Il nuovo partito sovranista di Nigel Farage, il Brexit Party, [...]
Ultime

NOTIZIE

Seguici su

Facebook

Ultime da

Twitter